dI Via della Lungara – Roma

GLI EVENTI DI LUGLIO: MOSTRE E SPETTACOLI
Si inaugura la Piazzetta. Aperitivi, wine bar, musica dal vivo ed tanto altro sotto la magnolia nello splendido giardino della Casa. Spazio aperto per esibizioni di giovani musiciste.
Dal 1 luglio al tramonto.

Serata in giardino in occasione del Gay pride a Roma kebab, musica, chiacchiere…
Special guest il Jazz blues delle Kind of Blues, 3 luglio ore 20.30

GLI EVENTI DI LUGLIO: INCONTRI E CONVEGNI
Proseguono le attività del progetto “Tesi e Incontri” per valorizzare le tesi di laurea di donne.
Si discute sulla tesi di Giulia Ferioli “la WILPF e l’attività di Marina della Seta”. Giovedì 1 luglio

Nell’ambito del Progetto Esserci organizzato da Arcidonna, si terrà la Conferenza stampa Risultati Europee – Elezioni Donne Candidate – Con la partecipazione delle Elette.
Giovedì 1 luglio

Convegno ‘Le donne del Social Forum di Bombay’ intervengono: Patrizia Sentinelli; Lisa Clark; Simonetta Cossu; Mariella Gramaglia; Sabina Moranti; Anna Pizzo; Aruna Roy, premio Nobel Asiatico. Con l’occasione si inaugura la mostra fotografica di Flavia Fasano. Mercoledì 7 Luglio

Presentazione del libro Principesse Azzurre 2 di Delia Vaccarello intervengono Valeria Vigano, Maria Rosa Cutrufelli, Sara Zanghì. Organizza: Zora Neale Hurston. Giovedì 8 luglio.

Incontro con le neo-laureate per promuovere le pari opportunità nel campo della tecnologia informatica. Organizza: Pari Opportunità in collaborazione con l’Unione Industriali di Roma. giovedì 8 luglio.

il 12 e13 luglio dalle 10.00 alle 18.00 alla Casa si raccolgono le firme per abrogare la legge sulla fecondazione assistita.

LE CRONACHE: APPUNTI E SPUNTI DAGLI EVENTI

Donnelavoro: un occasione di confronto (di Maria Giulia Catemario)
Autonomia, diritti, flessibilità, indipendenza, solitudine, ma anche tempi, spazio, corpo. Sono queste alcune delle parole di una rubrica che durante il seminario Donnelavoro, che si è svolto il 19 e 20 giugno alla Casa Internazionale delle Donne, ha preso corpo e si è sviluppata con il contributo di tutte le donne presenti. (continua negli approfondimenti)

SPECIALE VACANZE: ALCUNE INDICAZIONI

S.O.S. Lesbos
Tutte nell’incanto dell’isola di Lesbos (voli diretti da Roma via Atene con Aegean Airlines www.aegeanair.com) nell’Hotel Antiopi gestito da una lesbica inglese. L’hotel è a dieci minuti dal centro e quindi isolato quel tanto che di notte permette di dormire (a quelle che vogliono) ma non troppo se si vuole partecipare alle feste notturne. L’hotel rischia di chiudere a causa delle Olimpiadi e dei drastici tagli ai collegamenti dal Regno Unito quindi approfittate dei modici prezzi per il lancio estivo e delle stanze tutte con vista sul mare
Hotel Antiopi www.antiopi.net e-mail: sanctuarycafe@talk21.com
Sharon Gordon – Flat 1, 31 Wilbury road – Hove East Sussex BN33PB
tel: 0030-22-530-53311

Terradilei
Anche questo anno un ricco programma per l’estate. Si parte il 10 e 11 luglio con un seminario di mistica e politica ad Orvieto, per poi passare a agosto ad un programma articolato con artiste, presentazioni di libri, laboratori di pittura, e tanto altro. E la sera? Party, concerti, letture di poesie, video e… anche massaggi ayurvedici, schiatzu e Tai Chi. Consulta il programma www.terradilei.it e-mail: info@terradilei.it tel 0763 835241 Fabro Scalo (Terni)

Uno stagno per piscina
Per chi volesse andare in campeggio in Francia segnalo un campeggio nel parco naturale del Morvan (a ovest della strada dei vini della Borgogna). Ad accogliervi troverete Natalie con un cappello di paglia e Chantal che vi cucinerà prelibatezze locali. Ma l’attrazione del luogo è anche un piccolo lago formato da un ruscello che attraversa la valle che, attrezzato con pontile, scaletta e piccola spiaggia è una vera e propria piscina! Il bello è che il lago è su una altura per cui si domina la campagna circostante sotto l’ombra di un albero e con un bel venticello. Vale la pena di passarci qualche giorno, tanto più che è ad una ora dalla valle delle dello Chablis, da Digione e da Beaune. Per informazioni: Camping L’Etang de la Fougeraie – Saint Leger del Fougeret tel 03 86 85 1185 www.campingfougeraie.com e-mail: campingfougeraie@aol.com

GLI APPROFONDIMENTI

Donnelavoro: un occasione di confronto (di Maria Giulia Catemario)
La rubrica, che ormai contiene oltre 60 vocaboli con la relativa spiegazione di senso, è stata il filo conduttore di due giorni di discussione sulle donne e il lavoro. I quattro gruppi (ognuno di 20 donne) che si sono formati già nel pomeriggio del sabato e sono proseguiti anche la domenica mattina sono infatti partiti dal “dare senso” alle parole, dal ricercare un nuovo linguaggio che rappresenti il nostro rapporto con il lavoro. Riuscire attraverso le parole ad intrecciare i fili, a parlare tra noi per conoscere le nostre condizioni di lavoro e per conoscere gli effetti che hanno su di noi, come dice Adriana Nannicini in apertura al seminario.
Nei gruppi ci raccontiamo, ci scopriamo, parliamo del tempo del lavoro e del tempo della vita, di come costruire delle strategie individuali e collettive di resistenza, ma anche di trasformazione. Mi ha colpito molto una riflessione di una delle relatrici di un gruppo sull’impatto che diversi tipi di lavoro hanno su di noi. Le lavoratrici “standard” la cui sicurezza parte dall’autonomia economica e il piacere viene dall’autonomia; le lavoratrici “non standard” dove il piacere deriva dall’interesse nel lavoro ma non c’è autonomia economica, si nega la vita privata, c’è solo il tempo del lavoro.
Una due-giorni, oltre a tutto ciò, piena di sole, di risate, di cene in giardino ascoltando la musica, di saluti per le donne che partono,che tornano a Milano, Bologna, Lecce, Verona, Bari, …
Buon viaggio e a rivederci tutte insieme dopo l’estate.

 

Categorizzato in: