Tasso occupazione inferiore a media Ue

Roma, 24 mag. (Apcom) – Donne e lavoro. Non è solo un accenno alle difficoltà del mondo femminile quello che trova spazio nella relazione del presidente di Confindustria, Luca Cordero di Montezemolo. “Il 30% degli italiani non riesce a cambiare la propria condizione sociale in tutto l’arco della vita: troppo spesso chi nasce povero rimane povero. La situazione delle donne – sottolinea il leader degli industriali – poi è ancora peggiore”. Infatti “il tasso di occupazione femminile è molto inferiore alla media europea, anche a causa di servizi pubblici scadenti”. Questo “pesa negativamente sulla produttività e sulla difficoltà di molte famiglie a far quadrare i propri bilanci”. Lo sguardo di Montezemolo si rivolge, quindi, alla Germania che per il nostro Paese dovrebbe rappresentare un esempio: “Angela Merkel ha annunciato un piano per triplicare i posti negli asili nido entro il 2013. Queste sono sfide qualificanti per una vera politica della famiglia”.

Categorizzato in: